Auto sotto Porta Imperiale per entrare nel cuore di Feltre

Aperto il “varco” da via Valderoa per salire con la macchina in centro storico

FELTRE
Prendono forma le novità introdotte con la recente revisione del Pgtu, il Piano generale del traffico urbano.

Con un’ordinanza del sindaco Paolo Perenzin, infatti, è stata decisa la modifica della viabilità del centro per aprire ai residenti in cittadella un “varco” di ingresso con le automobili da Porta Imperiale, attraversando dunque largo Castaldi chiuso al traffico.

Si salirà da via Valderoa, opportunamente regolamentata per diventare il passaggio di ingresso verso Porta Imperiale e la cittadella.

Il provvedimento, va sottolineato, riguarda solamente i residenti, ovvero i titolari di permessi Zttp o di permessi Ztl, e il nuovo accesso sarà permanente, non legato dunque a particolari manifestazioni o necessità viabilistiche.

Sono due gli obiettivi principali della scelta fatta nei mesi scorsi all’epoca della revisione del Pgtu, ricordati nella nuova ordinanza che mette in pratica l’indicazione: individuare un percorso a senso unico sempre percorribile per i residenti anche con manifestazioni in atto in piazza Maggiore, quando dunque chi viene da Port’Oria non riesce a passare oltre la piazza, e contemporaneamente diminuire il flusso di traffico sull’area di Borgo Ruga legato all’ingresso in cittadella da Port’Oria.

Oltre ai titolari di permessi Zttp o Ztl, si fa sapere dal municipio, potranno ottenere il via libera per utilizzare il “varco” di via Valderoa anche gli eventuali proprietari di garage o posti macchina: dovranno richieder al comando di polizia locale un permesso specifico.

All’atto pratico, in questi giorni è in arrivo ai residenti interessati una comunicazione da parte dell’amministrazione sull’entrata in vigore del nuovo accesso, nella quale si sottolinea la novità, legata al recepimento delle richieste dei cittadini durante la revisione del Pgtu, e si annuncia l’avvenuta posa della cartellonistica.

Sul piano formale, con l’ordinanza firmata dal sindaco Perenzin si rende a senso unico il tratto di via Valderoa compreso tra lo spigolo sudovest dell’edificio al civico 1 e largo Castaldi e si riserva la circolazione in quel tratto solo agli autorizzati.

In ogni caso gli automobilisti autorizzati che imboccano quel tratto di via Valderoa dovranno obbligatoriamente provedere dritti verso porta Imperiale, senza dunque svoltare a destra o a sinistra nella zona chiusa al traffico.

L’unità operativa comunale addetta alla manutenzione delle strade e del verde pubblico ha ricevuto nel frattempo l’incarico di collocare i cartelli e sistemare la segnaletica orizzontale, rimuovendo quella non più coerente con la nuova ordinanza.

Sempre sul piano della viabilità nella zona del centro chiusa al transito, gli uffici comunali stanno predisponendo nel frattempo il piccolo studio preliminare che porterà al bando per la gara per l’installazione dei nuovi varchi con pistoncini a scomparsa, secondo modalità che dovranno essere approvate dal ministero. —


 

Video del giorno

Europei, Ronaldo-bottiglietta diventa un tormentone: da Locatelli a Jokic, ecco le risposte

Gelato vegan al latte di cocco e ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi