Contenuto riservato agli abbonati

Simon, in solitaria invernale conquista tutte le Tre Cime

Gietl ha impiegato due giorni iniziando a ovest, col vento come principale nemico: «Sono partito convinto, ma anche pronto a rinunciare in caso di rischi eccessivi»

AURONZO

Simon “conquista” anche la terza delle Tre Cime, facendo tripletta. Si rivolge verso l’orizzonte, lo scruta e alza le braccia al cielo in segno di vittoria.


In quel momento ti sentivi autore di una conquista straordinaria?

«No, no. Ero semplicemente contento per aver conquistato me stesso. Almeno per una volta». Simon Gietl è fatto proprio così.

Video del giorno

L'animazione di un ghiacciaio che muore: Marmolada 1880-2015

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi