In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Torna la neve in quota, freddo ovunque nel Bellunese

Il maltempo si attenuerà domani pomeriggio, per fare la sua ricomparsa domenica

1 minuto di lettura

Tempo gelido e neve. Non proprio le condizioni che sarebbero auspicabili per aiutare a sconfiggere il coronavirus, visto che il caldo dovrebbe aiutare. Invece nel Bellunese sembra di essere tornati in pieno inverno. Durante la notte scorsa e nella mattinata di oggi, giovedì 26 marzo, ha fatto la sua comparsa la neve, pochi centimetri a dire il vero, insieme con vento freddo.

L'Arpav del centro di Arabba ha comunicato l'altezza della neve fresca caduta in quota, nelle ultime 24 ore. Si tratta di 2-5 centimetri caduti sul monte Piana, a Ra Valles, sopra Arabba, a Col dei Baldi e anche in cima al Nevegal.

I dati sono delle 8 del mattino ma la neve ha continuato a cadere anche in seguito. Il maltempo continuerà per tutta la giornata di oggi, con qualche schiarita nel pomeriggio. Temperature ancora molto basse con massime di 0 gradi a 1500 metri. Domani il cielo continuerà ad essere coperto fino al pomeriggio, mentre le temperature riprenderanno a salire. Bel tempo sabato mentre le nuvole faranno la loro comparsa domenica nel pomeriggio, con neve anche sotto i 1300 metri.

I commenti dei lettori