Si rompe una paratoia, il lago di Mosigo si svuota in un giorno

Oggi si cercherà di fare una veloce riparazione, il bacino è il set del film "Un passo dal cielo"

SAN VITO DI CADORE

Dove è finito il lago di Mosigo? Se lo saranno chiesto i turisti e curiosi che ieri pomeriggio sono arrivati a San Vito per dare una occhiata al futuro set di “Un passo dal cielo”.

Il lago, in effetti, ieri era praticamente scomparso, svuotato. Solo alghe invece che acqua cristallina. Il bacino di Mosigo è artificiale, realizzato nel 1929 per risanare una zona paludosa. Riceve acqua dal Boite ed è sbarrato da una piccola diga. La situazione ieri è improvvisamente precipitata quando si è rotta una paratoia vecchia di decine di anni e il lago si è svuotato.

Una vera disdetta che ha fatto anche temere per qualcosa di diverso dalla rottura: infatti il Comune ha subito effettuato un sopralluogo per controllare che non fosse un guasto doloso.

Nulla di tutto questo, solo l’usura del tempo. Questa mattina arriveranno di gran carriera per aggiustare la paratoia e riempire di nuovo il lago, in vista delle riprese della prossima settimana. —


 

Carciofi crudi, pere e gorgonzola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi