Cortina for Us non demorde: «Il Fashion Week-end si fa»

L’associazione di operatori punta sul fine settimana “lungo” dell’Immacolata. Sovilla: «Vogliamo vivere un momento di serenità e di vera accoglienza»

CORTINA

A Cortina si lavora per organizzare il Fashion Week-end. Per il ponte dell’Immacolata, Cortina for Us sta cercando di organizzare il suo appuntamento più importante, diventato ormai un momento imperdibile per migliaia di persone che si ritrovano nella Regina delle Dolomiti. Un evento dedicato a festeggiare l’inizio della stagione invernale tra novità, feste e moda.


Secondo il calendario quest’anno il fine settimana sarà anche “lungo” e gli eventi del Fashion Week-end potrebbero tenersi da venerdì 4 a martedì 8 dicembre compresi.

Il condizionale è d’obbligo viste le incertezze legate all’evoluzione della epidemia di Covid-19, ma un evento così complesso non si organizza in poche settimane e Cortina for Us con il Comune e i partner è al lavoro da mesi.

«Abbiamo riunioni in video che ormai sono quotidiane», spiega Franco Sovilla, presidente di Cortina for Us, l’associazione che raggruppa circa 150 fra albergatori, commercianti e ristoratori della Conca e che organizza l’appuntamento che quest’anno festeggia la decima edizione. «Stiamo valutando tutti i possibili scenari», rivela Sovilla, «lavoriamo in maniera flessibile e ovviamente ci atterremo a tutte le normative. L’idea è di riuscire ad organizzare l’appuntamento e di far trovare agli ospiti di Cortina un’atmosfera accogliente e rilassante. Visto il periodo davvero difficile che tutti stiamo attraversando ci auguriamo che il Fashion Week-end possa essere un momento di serenità per gli ospiti di Cortina e i valligiani. Vogliamo mostrare la vera accoglienza del nostro territorio votato al turismo».

Ci saranno giochi di luci, torneranno i Fashion Globe, giganti igloo trasparenti allestiti lungo corso Italia, dove sarà possibile entrare per bere un drink, fare selfie o ammirare le ultime novità della stagione moda.

Anche per questa edizione l’etichetta discografica inglese “Rehegoo Music” sarà partner dell’evento e curerà la regia musicale di tutto il week-end.

«L’avvio della stagione quest’anno sarà sicuramente contraddistinto dai Mondiali di sci alpino che si terranno a febbraio», sottolinea Sovilla, «la prossima stagione invernale sarà infatti la stagione dei Mondiali. Pertanto stiamo collaborando con la Fondazione Cortina 2021, che organizza la rassegna iridata, affinché durante il Fashion l’imminente appuntamento con Mondiali sia uno dei protagonisti del lungo fine settimana».

Lo sci e non solo sarà al centro anche del Cortina Fashion Week-end Sport, che visto il successo tornerà con uno sport village in cima al monte Faloria. Lì si potranno visionare e provare le ultime novità riguardanti i materiali.

Non ci saranno probabilmente gli oltre cento eventi nei negozi e nei locali, che vedevano turisti e residenti a centinaia a divertirsi assieme, ma non mancheranno sfilate di moda, o in video o in corso Italia, l’intrattenimento musicale e tanti appuntamenti, probabilmente ad invito, per lanciare le nuove collezioni di moda.

Si darà anche spazio alla cultura con incontri dedicati alla presentazione di studi e libri. —


 

Minestra di cavolo nero, fagioli all’occhio e zucca con maltagliati di farro

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi