L’esultanza per Petra e il ricordo di “Pera”

LEVI (FINLANDIA)

Petra Vhlova ha vinto ieri a Levi (Finlandia) il primo slalom di Coppa del mondo della stagione 2020-2021, lasciandosi alle spalle la statunitense Mikaela Shiffrin e issandosi in vetta alla generale di Coppa.


Dietro ai successi della fuoriclasse slovacca c’è anche il lavoro dello staff, in gran parte italiano, staff del quale fa parte anche il comeliano di Santo Stefano di Cadore, Matteo Baldissarutti.

«Un gran bel successo quello di Petra, una vittoria che si aggiunge al terzo posto conquistato nello slalom di Soelden a ottobre» dice Matteo, che poi aggiunge commosso: «In questo momento di grande soddisfazione, voglio rivolgere un pensiero a un amico che è cresciuto agonisticamente con me e che ora non è più qui con noi, Andrea Puicher Soravia. A “Pera” va il mio ricordo pieno di gratitudine, a sua moglie, al suo bambino e a tutti i suoi familiari un abbraccio affettuoso». —

I.T.

Minestra di cavolo nero, fagioli all’occhio e zucca con maltagliati di farro

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi