Panchina e poesie contro la violenza

PIEVE DI CADORE

Pieve celebra mercoledì la giornata contro la violenza sulle donne. Vicino al monumento a Tiziano Vecellio nella piazza omonima, sarà posta una panchina dipinta di rosso, sulla quale potranno essere attaccate le lettere che uomini e donne vorranno dedicare alla giornata, raccontando fatti e poesie impostate sulla eliminazione della violenza verso le donne. Se per motivi vari una persona non potrà essere presente, sarà sufficiente che lasci sulla panchina il suo messaggio.


Alle 17, le persone che intendono partecipare all’evento si riuniranno attorno alla panchina per riflettere sulla situazione dei rapporti tra i due sessi. Al termine della riflessione, che sarà trasmessa anche in collegamento streaming con la pagina Facebook comunale, le persone presenti leggeranno le lettere e le poesie lasciate sulla panchina rossa. Attorno alla panchina rossa divenuta, anche in Cadore, il simbolo della giornata mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne, saranno letti versi e testi di autori famosi o scritti dalle stesse persone. Sempre mercoledì una manifestazione simile si svolgerà anche a Pozzale, curata dalle donne del paese. L’organizzazione della giornata è curata dall’amministrazione comunale, dalla sezione Cadore e Cortina dell’Ados Italia e dall’Associazione Fiore Rosso. —





Minestra di cavolo nero, fagioli all’occhio e zucca con maltagliati di farro

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi