Sparo al Pronto soccorso: panico nel reparto

Un degente ha tirato fuori una pistola a salve ed esploso un colpo in aria

Sparo al Pronto soccorso. Grande spavento al San Martino. Un uomo di Limana, che era stato portato nel reparto di emergenza perché ubriaco, ha tirato fuori una pistola a salve ed esploso un colpo in aria. Il personale medico ha chiamato i carabinieri, che hanno denunciato a piede libero per interruzione di pubblico servizio ed esplosioni pericolose M.D., un 54enne originario di Limana. La pistola senza il previsto tappino rosso è stata ritrovata addosso all'indagato, insieme a due cartucce già esplose ed è stata posta sotto sequestro.

Pancake di ceci con robiola e rucola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi