Pazza primavera: neve fino a bassa quota in tutto il Bellunese

Sono caduti fino a 30 centimetri sulle Dolomiti e sulle Prealpi

Belluno. Trenta centimetri di neve fresca sulle Dolomiti, fra i 15 e i 30 sulle Prealpi. La perturbazione che ha interessato la provincia nella giornata di ieri e nella notte fra ieri e oggi ha imbiancato tutte le montagne. Paesaggi invernali nel Bellunese, con temperature fresche che fanno rimpiangere la primavera.

Sulle Dolomiti settentrionali, in base al bollettino trasmesso dall’Arpav sulle condizioni di innevamento alle 8 del mattino, sono caduti 25 cm di neve fresca a Casera Coltrondo (Monte Croce), 25 sul Monte Piana, 35 a Ra Vales sopra Cortina, 30 sul Passo Falzarego, 26 a Sappada. Pochi centimetri invece a Padola (4), Auronzo (9), Pieve di Cadore (4) e Cortina (3).

Più consistente la nevicata sulle Dolomiti meridionali, con 30 cm di neve fresca sul Piz Boè, a Cima Pradazzo e Malga Losch, 25 sul Monte Cherz e sui Monti alti Ornella sopra Arabba, 35 a Col dei Baldi, 18 a Pecol, 22 ad Arabba, 12 a Falcade, 16 a Frassenè.

Sulle Prealpi sono caduti 30 cm a Casera Palantina, 32 in Faverghera sul Nevegal, 16 in Pian Cansiglio, 15 a Melere (Trichiana).

Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi