Contenuto riservato agli abbonati

Assolto il sindaco Vello per il favoreggiamento al vigile e al carabiniere

Il fatto non sussiste in appello mentre Fanigliulo ha lo sconto. È confermata la condanna per falso al comandante Cavalet

BORGO VALBELLUNA. L’ex sindaco di Lentiai, Armando Vello è assolto in Appello. Era accusato di aver favorito il maresciallo di Mel, Cosimo Fanigliulo e il capo dei vigili urbani di Lentiai, Fabio Cavalet, rivelando loro un’indagine, che li riguardava. L’inchiesta era partita, dopo la multa presa dal militare e pagata dal comandante della Polizia locale. Un problema personale e di punti sulla patente.

Giovedì

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori

Video del giorno

Un F-35 della Marina inglese non riesce a decollare dalla portaerei e si schianta in mare

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi