Rocciatori Ragni: Angelo De Polo nuovo presidente

PIEVE DI CADORE

L’assemblea del gruppo Rocciatori Ragni ha scelto il nuovo presidente che succederà al compianto Ferruccio Svaluto Moreolo, deceduto l’8 aprile in un incidente di montagna sugli Spalti di Toro. Sarà Angelo De Polo, storica figura dell’alpinismo cadorino (oltre che imprenditore di successo) a raccogliere il testimone a capo dei Ragni che, nel corso dell’assemblea, hanno tributato un sentito e commosso omaggio a Svaluto Moreolo. L’assemblea ha scelto all’unanimità una figura di rilievo, alpinista considerato il giusto “ponte” tra le varie generazioni che si intrecciano all’interno del gruppo. Non solo il nuovo presidente: l’assemblea ha eletto il giovanissimo Fabio Fiori nel ruolo di vicepresidente mentre come segretario è stato riconfermato Giuliano Baracco, già capo della stazione del soccorso alpino di Pieve.


Lo stesso Baracco ha coordinato l’incontro nel corso del quale è stata votata l’ammissione al gruppo Ragni di un nuovo socio: si tratta di Aldo Valmassoi che, nonostante la sua giovane età, ha al suo attivo un già prestigioso curriculum alpinistico. Toccherà a Mauro Ciotti raccogliere una serie di testimonianze volte a ricordare, in seno ai Ragni, la figura dell’amato ex presidente Ferruccio Svaluto Moreolo.

Nel corso dell’assemblea del gruppo ha preso la parola anche il presidente della sezione Cai di Pieve, Lio De Nes, che ha auspicato una sempre più stretta collaborazione tra le due associazioni che hanno lo scopo di valorizzare la montagna ed al tempo stesso preparare tutti coloro che vogliono frequentarla in sicurezza. I Ragni hanno già programmato per l’estate alcune iniziative incentrate sull’arrampicata a cominciare dal corso di roccia, punto di forza tra le numerose attività firmate dal gruppo. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Incendi in Sardegna, il rogo a pochi metri dalle case di Porto Alabe

Spigola in crosta di pomodorini secchi e pistacchi

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi