Le anziane di “Grigio brillante” attive anche in trasferta a Pieve

Tambre, assessore e operatrice in visita alle ospiti della casa di riposo 

la visita

L’assessore al sociale del Comune di Tambre, Lucia Della Libera, e l’operatrice socio sanitaria Rosa Facchin, si sono recate alla casa di riposo di Pieve di Cadore per fare visita alle anziane “alpagote” ospiti della struttura e appartenenti al gruppo del progetto “Grigio brillante” dell’Unione montana.


La visita era prevista già a Pasqua, ma a causa delle restrizioni dovute all’emergenza sanitaria è stata posticipata. «Siamo state accolte con grande affetto, per loro è stata una sorpresa vederci, ci aspettavano prima. Abbiamo mantenuto le distanze, con mascherina e siamo rimaste all’aperto, ma questo non ha impedito una buona parola di incoraggiamento o il racconto di qualche simpatico aneddoto», racconta l’assessore Della Libera. «Per fortuna la pandemia non ha portato via la loro voglia di mettersi in gioco, la voglia di continuare a preparare quello che sono sempre state abituate a confezionare fin da piccole, per loro stesse o per i famigliari, usare le proprie mani per cucire, rattoppare, creare nuovi indumenti con avanzi di stoffe, ma realizzando sempre qualcosa di nuovo, di bello e soprattutto di unico».

La creatività delle donne di “Grigio brillante” è viva dunque nonostante gli incontri del gruppo siano fermi da ormai molto tempo e l’iniziativa “Viva Vittoria” proposta da Rosetta a tutti i gruppi del progetto ha preso il via con la preparazione dei “quadrotti 50x 50”, a maglia e a uncinetto. Su ogni manufatto personalizzato con l’etichetta “Grigio brillante” sarà cucito il nome di chi lo ha realizzato.

Dopo la consegna nei centri di raccolta, i “quadrotti” saranno legati insieme da un filo rosso, creando una gigantesca coperta che sarà esposta ai piedi delle Tre Cime di Lavaredo il 4 settembre in occasione della giornata di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne.

«Nonne ricche di sapere e di saggezza che non mancano mai di insegnarci qualcosa», chiosa Dalla Libera, «l’età non conta, se hai un grande cuore». —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fiammiferi di asparagi con aspretto di ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi