Maltempo nel weekend del primo maggio

Domenica il limite neve toccherà i 1200 metri. Per la primavera bisognerà attendere la prossima settimana

ARABBA. Tornerà la neve sulle Dolomiti, addirittura attporno ai 1200 metri all’ingresso della prossima settimana. Ma nulla di particolarmente pesante. Nella giornata di venerdì 30 aprile è prevista nuvolosità più intensa e leggera instabilità. Dalle ore centrali aumenterà il rischio di precipitazioni. Il limite neve si rialzerà fino sui 2300/2400 m.

Sabato il tempo peggiorerà, con una crescente probabilità di precipitazioni. in aumento. Persistenza del maltempo anche domenica Il limite della neve inizialmente a 2100/2300 m, per poi scendere al pomeriggio e maggiormente in serata, quando toccherà i 1400/1500, localmente anche i 1200. Temperature in generale calo con minime osservate alla sera.  Probabile neve anche lunedì.

"Non sarà, purtroppo, un fine settimana metereologicamente invitante - sottolineano dall’Arpav -, anche se è il primo in giallo dopo il lockdown. Possiamo comunque assicurare gli appassionati di scialpinismo che in quota troveranno di che soddisfarsi. La neve ancora tiene». Il bel tempo? Tornerà la prossima settimana. Basterà aspettare.

Fiammiferi di asparagi con aspretto di ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi