Lavori alla focacceria, truffato per 6 mila euro

Il tribunale di Belluno

Il titolare ha aspettato invano un artigiano. Sarà risarcito 

PONTE NELLE ALPI

Il sogno era quello di tenere aperta la focacceria. Maurizio Greguccio l’aveva anche battezzata in maniera originale: “La puccia gnam gnam”. Sarebbe una focaccia pugliese, da non confondere con la pagnotta dell’Alto Adige. Gli è toccato chiudere l’attività di Polpet, perché il Covid-19 gli ha azzerato la clientela, non potendo fare l’asporto. Ma quando ancora era pieno di entusiasmo e pronto per il lancio gli è capitato di cadere in una truffa da 16 mila euro.


L’imputato è il torinese Claudio Carbone, che è difeso dall’avvocato romano Maria Chiara Gregoraci, mentre lui si è costituito parte civile con il bellunese Mauro Gasperin. Greguccio stava allestendo il negozio e aveva bisogno di tutta una serie di artigiani o professionisti. Gli serviva un cartongessista e intonacatore e si è imbattuto in Carbone, che gli garantiva un prezzo più conveniente, rispetto alla concorrenza: 16 mila euro scarsi.

Secondo la ricostruzione della Procura, è stato invitato a versare una capanna di 6 mila, dopo di che è stato concordato l’inizio dei lavori. Tanto puntuale è stato Greguccio tanto ritardatario Carbone. L’attesa è diventata lunga, a quel punto c’è stata una telefonata, alla quale Carbone ha risposto che «stava arrivando». Non arriverà mai, in realtà e costringerà la controparte ad andare a presentare una querela per truffa.

Il processo è in corso, ma durerà poco davanti al giudice Giua, perché i legali stanno cercando una soluzione. Un risarcimento danni in grado di provocare il ritiro della querela. Carbone ha incassato 6 mila euro, ma ne potrebbero anche bastare di meno per chiudere con una stretta di mano, anche se a denti stretti. Il giudice ha fissato la prossima udienza per il 17 giugno, ma è probabile che ci vorrà una proroga, per mettere insieme il denaro necessario. I tempi dovrebbero allungarsi, ma ormai l’accordo c’è. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA


 

Fiammiferi di asparagi con aspretto di ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi