Scialpinista travolta da una valanga sulla Tofana di Rozes

E’ accaduto verso le 9 di sabato 8 maggio. Sul posto i soccorritori, che hanno individuato e prestato i soccorsi alla donna

Cortina d'Ampezzo. Scialpinista travolta da una valanga. E’ accaduto verso le 9 di sabato 8 maggio, sulla tofana di Rozes, duecento metri sopra il rifugio Giussani. In zona al momento del distacco  erano presenti diversi scialpinisti, tra questi una donna che è stata travolta dalla massa nevosa.

Testimoni hanno lanciato subito l’allarme e  sul posto è arrivato l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore, che ha individuato la sciatrice, rimasta fuori dalla neve, e le sta prestando le prime cure per i probabili traumi riportati.

Trasportate in quota dell'elicottero dell'Air service center, convenzionato con il Soccorso alpino Dolomiti Bellunesi, anche squadre di soccorritori e unità cinofile, che stanno provvedendo alla bonifica della superficie interessata per escludere la presenza di altri coinvolti.

Video del giorno

Europei, Ronaldo-bottiglietta diventa un tormentone: da Locatelli a Jokic, ecco le risposte

Gelato vegan al latte di cocco e ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi