Contenuto riservato agli abbonati

Longarone, esercenti a scuola di turismo per promuovere il territorio

Comune e Pro loco hanno organizzato tre giorni di visite per gli operatori In vista il varo del portale dedicato e la distribuzione del depliant promozionale

LONGARONE. Alleanza tra Comune, esercenti e volontariato locale per la promozione territoriale. In vista dell’imminente lancio del nuovo sito web turistico e del piano di marketing locale, l’amministrazione sta chiamando a raccolta le realtà del territorio per una promozione che sia sinergica.

«Con l’associazione Pro loco stiamo attivando un’iniziativa rivolta ai soggetti del territorio», spiega Francesco Croce, consigliere comunale con delega al turismo, «ovvero professionisti, commercianti, ristoratori, albergatori di Longarone e dintorni. Nei primi tre giorni della prossima settimana, infatti, saranno organizzate delle visita gratuite al museo del Vajont al centro culturale per questi operatori e i loro familiari. Questo allo scopo di implementare e facilitare la nostra conoscenza e collaborazione e per favorire la comprensione del territorio che viviamo. Si tratta di un arricchimento reciproco che da un lato permetterà di dare risposte ai visitatori o clienti delle attività locale, ma anche sarà un’occasione per conoscerci e scambiare idee e proposte».

Le visite, della durata di circa un’ora e mezza, verranno svolte solo su prenotazione, da effettuare fino al giorno prima della data prescelta, se disponibile, alla mail info@prolocolongarone.it o al numero 0437 770119, per gruppi di massimo 20 persone circa. Le visite sono previste domani dalle 10 alle 11.30, martedì dalle 19 alle 20.30 e mercoledì dalle 15 alle 16.30. In caso di numerose adesioni, saranno valutate altre date.

Il mondo delle attività produttive locali è stato poi coinvolto nella realizzazione del nuovo dépliant promozionale del Longaronese che sarà distribuito a breve insieme al sostanzioso catalogo dedicato alle bellezze culturali, storiche e naturali della zone con decine di pagine e foto di alta qualità.

Il dépliant, che avrà comeslogan “Longarone for you: l’ospitalità di una terra speciale” sarà una vera e propria mappa con circa 50 attività di ogni settore e ogni località. Il pieghevole sarà distribuito in massa con l’avvio della prossima stagione turistica, intercettando la moltitudine di presenze dovute al Vajont, al cicloturismo o al passaggio di transito verso Cadore o Cortina.

Prima dell’estate saranno quindi attivati tutti i progetti previsti dal piano comunale di marketing, ovvero il portale web turistico ricco di contenuti multimediali, il catalogo e il dépliant. Allo studio poi una app collegata al sito e un biglietto unico per i musei della zona.

Video del giorno

Sei tori in fuga lungo i binari a Roncade: due recuperati, quattro abbattuti

Gelato vegan al latte di cocco e ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi