Contenuto riservato agli abbonati

Diego Rizzo, un’idea d’arte dietro l’altra per far rinascere la frazione di Arsiè di Ponte nelle Alpi

Dopo una vita di lavoro in giro per l’Italia è tornato nel paese pontalpino delle sue origini. Dipinti murali ed esposizioni alla galleria Rizet ora raccontano una comunità vivace

Ponte nelle Alpi. Una galleria d’arte ricavata in una stalla, una rassegna permanente e un laboratorio nella casa di famiglia, murales, affreschi e dipinti sui muri del paese e un progetto per ricordare la miriade di porcilaie che nei decenni passati rappresentavano una delle principali fonti di sostentamento di Arsiè.

Non si può dire che da quanto è tornato in paese dopo la pensione, Diego Rizzo sia rimasto con le mani in mano.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori

Video del giorno

Metropolis/9, Castelli: "Ecco quanto metteremo contro il caro bollette e i ristori in arrivo"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi