L’auto si capotta: incastrato a portiere bloccate

Fuoristrada autonomo lungo la Sp5 in Alpago: un 52enne del luogo “liberato” e trasferito all’ospedale con un politrauma

ALPAGO. Carambola con l’auto lungo un prato mentre percorre la Provinciale 5 di Lamosano, nel tratto fra Cornei e Puos.

L.C., 52 anni dell’Alpago, è rimasto incastrato nell’abitacolo della Opel Corsa della quale si erano bloccate le portiere: l’uomo è stato trasferito in ambulanza al San Martino, avendo accusato un politrauma, ma non è considerato in pericolo di vita benchè le sue condizioni siano abbastanza serie.

La chiamata ai carabinieri per i soccorsi c’è stata intorno alle 17.50 di ieri pomeriggio: la Corsa era uscita di strada e si era capovolta su un prato.

Una uscita autonoma quella dell’alpagoto che ha dovuto attendere sanitari e vigili del fuoco per poter uscire ed essere tratto in salvo.

Le squadre dei pompieri sono partite dal distaccamento provinciale e sul posto hanno provveduto ad aprire le portiere: la chiusura centralizzata era probabilmente saltata e aveva bloccato tutto. Il conducente non riusciva a uscire nè si riusciva a liberarlo. Infranto anche il lunotto posteriore, nel tentativo di soccorrere l’infortunato e comunque dare aria all’abitacolo. Una volta estratto dalla Corsa, i sanitari inviati dal 118 hanno prestato le prime cure al ferito; poi la corsa in ospedale a Belluno dove è stato ricoverato. L.C. è sempre stato cosciente durante il soccorso ma ha comunque accusato un politrauma che andava valutato.

Resta da capire la dinamica di questa fuoriuscita autonoma che non ha coinvolto altre vetture nè altre persone: il 52enne viaggiava da solo. I carabinieri della stazione di Alpago hanno raccolto qualche dato e cercato di ricostruire quanto accaduto. Fatto sta che all’improvviso la vettura ha perso aderenza sull’asfalto in un tratto della Sp5 che è anche abbastanza dritto: il conducente probabilmente riuscirà a spiegare se si sia imbattuto in qualche elemento esterno che gli ha fatto perdere il controllo della guida.

I vigili del fuoco hanno anche messo in sicurezza la macchina incidentata per evitare problemi legati all’alimentazione della stessa vettura. Cri.Co.

Video del giorno

Incendi in Sardegna, il rogo a pochi metri dalle case di Porto Alabe

Spigola in crosta di pomodorini secchi e pistacchi

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi