Focolaio alla Pedavena Cup, tampone per decine di contatti

Da una festa di compleanno al torneo di calcio a 5, poi Italia-Austria al maxi schermo. L’Ulss 1: chi ha partecipato o ha assistito alla competizione venga al punto Covid di Anzù

FELTRINO. Prima sono andati a una festa di compleanno, poi hanno partecipato come pubblico alla Pedavena Cup di Calcio a 5, quindi sono andati a guardarsi da un maxischermo la partita Italia – Austria degli Europei. Infine, per festeggiare

adeguatamente il passaggio del turno degli azzurri, hanno passato il resto della serata in una birreria e in altri locali dell’area feltrina. Sei di questi giovani ventenni

sono risultati positivi al Covid, tre sono stati scoperti dal laboratorio dell’Ulss nella giornata di mercoledì, gli altri giovedì.

Tra il 30 giugno e il primo luglio, nel territorio della Ulss 1 sono state scoperte dodici nuove positività, 4 mercoledì e 8 giovedì. Venerdì 2 luglio sono stati inviati al covid point di Anzù molti contatti dei soggetti positivi , circa una cinquantina. Altri saranno invitati per sabato 3 al punto tamponi, che sarà aperto anche dalle 14 alle 16, oltre che nel consueto orario dalle 8.30 alle 12.30.

L’Ulss invita tutti coloro che hanno partecipato alla Pedavena Cup a recarsi al covid point di Anzù per fare un tampone di controllo, gratuitamente e senza prenotazione.

Video del giorno

Homeschooling, il racconto di Morena Franzin: "Tre figli che studiano a casa, nessun rimorso"

Barbabietola con citronette alla senape e sesamo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi