Contenuto riservato agli abbonati

Ricorso al Tar e firme: a Lentiai è protesta per la maxi rotatoria

I cittadini contestano il progetto viario della giunta Cesa. Vello: «L’alternativa c’è, questa opera ha troppo impatto»

BORGO VALBELLUNA. Il progetto della maxi rotatoria a Molin Novo ha fatto infuriare gli abitanti di Lentiai. Nei giorni scorsi è partita una raccolta firme contro l’opera, che conta già «numerose firme», spiega l’ex sindaco e ora consigliere di opposizione a Borgo Valbelluna, Armando Vello. I cittadini sarebbero intenzionati anche a rivolgersi al Tar per tutelare i loro terreni e il paese, che subirebbe un impatto considerevole con la costruzione della rotonda.

«L’alternativa

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori

Video del giorno

Esorcismo al Santuario di Monte Berico: il racconto dei protagonisti

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi