Belluno, pietra tombale sul progetto ItalComp. Il ministro: «Non ci sono le condizioni»

L’annuncio di Giorgetti scatena la reazione dei sindacati: «Spettacolo deprimente, ora ci convochi al Mise»

BELLUNO. Una beffa e, al tempo stesso, uno schiaffo. Così viene interpretato l’annuncio del Mise che il progetto Italcomp è improponibile, per cui per l’Acc non resta che la dismissione. A meno di improbabili sorprese.

ITALCOMP

Le agenzie hanno dato conto di 572 battute del ministro Giancarlo Giorgetti che così recitano: “Abbiamo esplorato, insieme con la viceministra Todde, tutte le possibilita’della proposta Italcomp del commissario straordinario di Acc che avrebbe potuto coinvolgere Embraco.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori

Video del giorno

Calabria, il video del salvataggio di 339 migranti a bordo di un peschereccio

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi