Contenuto riservato agli abbonati

Feltre, ascensori fermi: in centro storico si sale con il trenino Ted

Il servizio gratuito funzionerà dalla prossima settimana sino a fine agosto, corse i martedì per il mercato e dal venerdì alla domenica

FELTRE. Con il cantiere per l’esecuzione dei lavori al Belvedere che entra nel vivo e con gli ascensori chiusi, l’amministrazione comunale corre ai ripari mettendo a disposizione del pubblico l’accesso al centro storico gratuito grazie a Ted, il trenino turistico che feltrini e turisti hanno ormai imparato conoscere con il suo giro che nei fine settimana tocca i luoghi principali della città e collega anche Feltre alla Birreria Pedavena. Il servizio, abitualmente a pagamento per chi fa il giro completo, sarà invece gratuito per chi utilizzerà il trenino per salire o scendere dal centro storico alla fermata di Porta Imperiale. Una scelta abbastanza scontata da parte dell’amministrazione comunale, con il sindaco che aveva comunicato di avere individuato una soluzione tampone per alleviare il problema degli ascensori fuori uso per i concomitanti lavori.

Si inizierà martedì mattina di mercato garantendo una sorta di navetta dalle 9,30 alle 12, che sarà replicata il venerdì con il medesimo orario i venerdì, i sabati e le domeniche. Dal venerdì alla domenica funzionerà anche un servizio serale, dalle 18 alle 2, così da abbracciare le serate musicali che caratterizzeranno i venerdì e tutti i fine settimana, nella speranza che ci sia una buona affluenza di turisti in visita ai siti inseriti nella Totem card. È prevista infine l’estensione del servizio per quattro serate nel mese di settembre.

Ovviamente i passeggeri dovranno fare i conti con i tempi che il trenino impiega per effettuare il suo solito giro che di solito richiede dai 45 minuti a un’ora in base a quanta gente sale e scende durante il percorso. Non è dunque un servizio sostitutivo nel vero senso del termine perché chi usa l’ascensore, magari parcheggia agli alberoni e poi sale in cittadella, mentre il martedì e il venerdì mattina quella zona è occupata dai banchi del mercato e dunque è impensabile che il trenino possa fermarsi e fare manovra lì. La fermata di riferimento sarà probabilmente quella nelle vicinanze di Porta Imperiale.

Quando era chiaro che i lavori al Belvedere avrebbero precluso l’uso degli ascensori nel periodo estivo era stato il consigliere di minoranza, Ennio Trento, a presentare un’interrogazione chiedendo come il Comune intendesse fare fronte al disagio per l’utenza e auspicando l’introduzione di un servizio navetta, magari elettrica. L’amministrazione ha individuato il trenino Ted, che garantirà uno “strappo” gratis per chi da largo Castaldi deve salire in municipio o più semplicemente vuole visitare il centro storico.

Video del giorno

Il rinoceronte operato di cataratta: per Hugo un'anestesia che ucciderebbe 14 persone

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi