Temporale violento nel Feltrino: alberi in strada, vento e molti senza corrente

FELTRE. Alberi in strada, vento fortissimo, grandine in molti paesi, allagamenti e corrente elettrica che è mancata anche per un paio d’ore in molte zone del Feltrino. Violentissimo temporale ieri verso le 20.30 (fino alle 22) in tutta la zona del Feltrino, che ha costretto ad un superlavoro i vigili del fuoco.

Dalle prime notizie, la maggior parte degli interventi sono stati per liberare alcune strade dalle piante cadute, senza comunque danni ingenti.

Il ricordo è ancora vivo e l’ora e mezzo di maltempo ha tristemente ricordato i giorni di Vaia, quando tutta la provincia di Belluno fu devastata.

I vigili del fuoco del distaccamento di Feltre sono usciti per moltissime chiamate, tra cui anche una per una vettura rimasta sotto una pianta nel centro di Feltre. La macchina era parcheggiata in via Castaldi, ha registrato diversi danni, ma fortunatamente non c’era nessuno a bordo.

Pompieri al lavoro appena fuori Feltre per rimuovere piante cadute sulla strada, una al Boscariz, vicino al liceo Dal Piaz (nella scuola sono suonati gli allarmi a lungo, forse per il vento) e l’altra all’altezza della nuova rotonda che porta alla Coop.

Albero in mezzo alla strada anche a Can di Cesiomaggiore.

Come detto, grossi problemi anche di energia eletrica, con gli utenti costretti ad usare le candele. In alcuni casi, soprattutto sui social, alcuni cittadini hanno lamentato danni all’impianto elettrico e lampadine saltate.

Il maltempo si è poi spostato anche in tutta la zona della Valbelluna.

Video del giorno

Italian Tech Week 2021, la conference con Elon Musk e i protagonisti dell'innovazione

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi