Cammino da San Vittore alla Madonna del Grappa Le iscrizioni sono aperte

SEREN DEL GRAPPA

Torna nel weekend del 31 luglio e 1 agosto il cammino da San Vittore alla Madonna del Grappa, appuntamento immancabile dell’estate per una tradizione che si rinnova per il quindicesimo anno. Sarà un’edizione in cui il pellegrinaggio fino a Cima Grappa assume un valore e un significato particolari, perché salendo verso la vetta verranno ricordati non solo i caduti della Grande guerra, ma anche le vittime della pandemia. Il ritrovo per la partenza è previsto alla Basilica di San Vittore alle 5.40 di sabato 31 luglio. Il percorso è piuttosto lungo, ma adatto a tutti perché non presenta difficoltà di rilievo e saranno allestiti dei punti di ristoro. Poi i pellegrini si incammineranno verso Anzù, Villaga, Tomo, Porcen, Rasai e Seren. Alle 9.25 è previsto l’incontro all’Acqua della salute con il vescovo emerito Giuseppe Andrich. In seguito il percorso si snoderà lungo la vallata del Serenese, fino a raggiungere il campo base delle Bocchette.


La mattina di domenica 1 agosto, alle 6.15 i partecipanti si rimetteranno in cammino per raggiungere il Sacrario di Cima Grappa. La quota di contributo alla manifestazione è di 10 euro e comprende i ristori. Pulmino e auto con personale d’appoggio saranno pronti per eventuali difficoltà lungo la salita. Nella pagina Facebook della manifestazione si trova il programma dettagliato, che illustra il tracciato, spiega le possibilità per dormire la notte di sabato 31 e fornisce le indicazioni anche a chi arriva da lontano e può prenotare un posto letto per la sera di venerdì 30 nelle celle del convento di San Vittore. Per informazioni e iscrizioni, si può scrivere via e-mail a camminodelgrappa@gmail.com, oppure rivolgersi al municipio di Seren i sabati mattina dalle 9 alle 12. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Torino, i cinghiali in città rovesciano i cassonetti in cerca di cibo

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi