Il grazie dei suoi pazienti alla dottoressa Bianchi

Cesiomaggiore

È affettuosissima la lettera che i pazienti di Cristina Bianchi, medico curante per Cesiomaggiore e Santa Giustina, hanno indirizzato alla loro dottoressa in pensione dal primo luglio: «Purtroppo per noi, ma per fortuna per te, è arrivato il momento del tuo pensionamento», scrivono gli assistiti-amici di Soranzen, paese di residenza della Bianchi. «Con questo nostro scritto, noi pazienti e tuoi paesani, desideriamo ringraziarti per tutti questi anni nei quali siamo stati tuoi assistiti. In te abbiamo sempre trovato una persona umana, sincera, schietta, che sempre ci ha fatto sentire sicuri. La disponibilità e la puntualità sono state il tuo forte e, anche nei momenti di maggior bisogno, il ricevere una tua telefonata e comprendere che per te non eravamo solo dei numeri, è stato davvero importante. Venire nel tuo studio e trovare te e Raffaella sempre con il sorriso poteva solo farci del bene. Grazie Cristina per tutto ciò che hai fatto per noi. Ti auguriamo ora di rilassarti e goderti la meritata pensione. Con sincero affetto».


Cristina Bianchi è andata in pensione contestualmente al collega Pegoraro che però ha spostato di un mese la quiescenza per consentire a una collega di subentrare. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Homeschooling, il racconto di Morena Franzin: "Tre figli che studiano a casa, nessun rimorso"

Barbabietola con citronette alla senape e sesamo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi