È morto a 78 anni l’architetto De Lotto

FELTRE

Una vita professionale trascorsa come architetto all’Ufficio tecnico del Comune di Feltre e tra i suoi progetti più importanti quello redatto insieme all’ingegner Mario Andreella che portò nei primissimi anni 80 alla costruzione del Palaghiaccio di Feltre. Si è spento martedì, all’età di 78 anni, Claudio De Lotto, apprezzato professionista e molto conosciuto in città. L’architetto, originario di San Vito di Cadore, si era costruiti la carriera lavorando in Comune a Feltre.


Tra le iniziative che lo hanno visto protagonista , l’attività svolta di concerto con le autorità austriache per portare tutte le salme dei soldati al cimitero austroungarico. Poi, una ventina d’anni fa la pensione che gli aveva permesso di dedicarsi maggiormente alla famiglia, soprattutto ai tre amati nipoti. Sensibile ai bisogni della comunità aveva risposto positivamente quando la Diocesi di Belluno Feltre gli aveva chiesto una mano per il disbrigo delle pratiche burocratiche.

I funerali di Claudio De Lotto si svolgeranno domani alle 15,30 in duomo. Sarà l’occasione per essere vicini alla moglie Federica e ai figli Lucia e Giuseppe. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Homeschooling, il racconto di Morena Franzin: "Tre figli che studiano a casa, nessun rimorso"

Barbabietola con citronette alla senape e sesamo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi