Contenuto riservato agli abbonati

Sagre bellunesi esentate dai controlli sul Green pass: se ne occuperanno le forze dell’ordine

È responsabilità dei partecipanti essere in regola. Praloran (Unpli): «Bene così, siamo volontari. Finalmente norme precise»

BELLUNO. Sarà dei singoli utenti la responsabilità di avere con loro il Green pass in caso di controlli a campione alle sagre. Sono finalmente state ufficializzate le regole che serviranno agli enti come le Pro loco per provare a gestire o organizzare, seppur all’ultimo minuto e con alcune importanti restrizioni, le sagre che tradizionalmente animano le estati di città e paesi in provincia.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori

Video del giorno

Esorcismo al Santuario di Monte Berico: il racconto dei protagonisti

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi