Contenuto riservato agli abbonati

Raffica di case visitate dai ladri a Quero. si riaccende l’allarme per i furti

Tre i componenti della banda, forse la stessa che ha colpito la zona di Arsiè. Bottino magro: qualche gioiello e un po’ di contanti. Zanolla: «Segnalare ogni sospetto al 112»

QUERO VAS. Raffica di furti la scorsa notte a Quero: i ladri hanno fatto visita a cinque abitazioni, ottenendo un magro bottino tra gioielli e contanti, senza contare alcuni tentativi non andati a segno. Azioni simili si erano già registrate tra sabato e domenica, senza tuttavia lasciare segni indelebili come è invece accaduto ieri: al momento, viste le modalità con le quali si sono svolti i fatti, le forze dell’ordine non escludono che si possa trattare della stessa banda che la scorsa settimana ha agito ad Arsiè.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori

Video del giorno

Il supercomputer più veloce del mondo di Meta-Facebook

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi