Contenuto riservato agli abbonati

Il lupo colpisce ancora: sbranate 10 pecore dell’allevamento Pedol di Chies d’Alpago

«Erano almeno in due, e probabilmente insieme ai cuccioli». Gli ovini erano protetti da una recinzione quasi tutta elettrica

CHIES D’ALPAGO. Ancora lupi a Chies. Ancora pecore sbranate. Ben 10 in un recinto a San Martino, a pochi metri dalle case. La “vittima” è Pierluigi Pedol, un giovane di 29 anni che ha ereditato il gregge dallo zio. Nella notte tra lunedì e martedì, un branco di lupi si è avventato contro quaranta povere bestie, difese da un recinto elettrico, e ne ha sgozzate una decina; 4 sono rimaste ferite.

«Per

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori

Video del giorno

Esorcismo al Santuario di Monte Berico: il racconto dei protagonisti

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi