Contenuto riservato agli abbonati

Il “Cantonèt de Gena” torna agli antichi fasti dopo tre anni di impegno

L’associazione Veses ha portato avanti un progetto che ha riguardato l’intera area. Prossimo passo si spera sia l’arrivo del segnale telefonico

SOSPIROLO. Una giornata di festa per Gena media, antico e suggestivo borgo in Valle del Mis. L’inaugurazione del rinnovato “Cantonét de Gena”, completa il percorso voluto dall’associazione Veses e portato avanti negli ultimi tre anni.Un progetto volto al recupero del sito dell’antico lavatoio, con la pulitura delle vasche, la sistemazione del percorso d’accesso e l’installazione del palchetto per ospitare momenti culturali e musicali.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori

Video del giorno

Metropolis/9, Castelli: "Ecco quanto metteremo contro il caro bollette e i ristori in arrivo"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi