Contenuto riservato agli abbonati

Belluno, albero a terra da 45 giorni: parco chiuso ma i bambini ci giocano lo stesso

I residenti indispettiti per i ritardi nei lavori del Comune. iannone: «Questa settimana via la pianta e i divieti»

BELLUNO. Domenica 1° agosto una violenta grandinata, accompagnata da un vento molto forte, si è abbattuta sulla città. Al parco di Nogarè il vento ha spezzato un albero, che da quel giorno è abbandonato sull’erba, in una zona poco distante dai giochi per i bambini. E sempre da quel giorno il parco è chiuso per ragioni di sicurezza. Ma il nastro bianco e rosso è ridotto a brandelli, le transenne sono state spostate e anche ieri mattina c’erano alcune famiglie con i bambini a giocare nello spazio verde.

Da giorni i residenti si chiedono perché quell’albero spezzato sia ancora abbandonato a se stesso. Quale grave impedimento può mai esserci per non riuscire a mandare una squadra di operai con una motosega a tagliare il tronco? Si chiedono i cittadini. La ragione la spiega l’assessore alle manutenzioni, Biagio Giannone, ed è di natura economica: «Abbiamo fatto un preventivo di spesa come servizi manutentivi e stiamo aspettando che ci venga approvato», dice. Un successivo approfondimento con il dirigente del settore apre uno spiraglio di speranza: «La pianta caduta sarà tagliata questa settimana», assicura Giannone.

Per carità, non si trova così vicina a scivoli e altalene (è nella parte retrostante del parco), ma se il 1° agosto il vento ha spezzato un albero, potrebbe averne danneggiati altri. «Sarà fatta una verifica a vista su tutte le alberature, se non emergeranno criticità saranno tolte le transenne e il parco potrà riaprire», continua Giannone. «Nel caso in cui ci siano alcune zone dove bisognerà intervenire per tagliare qualche ramo, saranno chiuse. Solo quelle». Sperando che stavolta il nastro bianco-rosso e le transenne resistano.

Il Comune, infine, estenderà l’incarico al dottore forestale che dovrà verificare la sicurezza di alcune alberature cittadine, facendo rientrare nell’analisi anche il parco di Nogarè.

Video del giorno

Belluno, ecco come funziona il visore che permette ai ciechi di leggere

Barbabietola con citronette alla senape e sesamo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi