Trave del viadotto “mangiata” dal sale: giovedì a Pontet si inizia la sostituzione

Da tre a sei mesi la stima per i lavori, il traffico deviato sulla vecchia strada con un semaforo per il senso unico alternato

SOVRAMONTE. Sei mesi di chiusura nella peggiore delle ipotesi, tre nella migliore. Serve un intervento urgente per mettere in sicurezza il viadotto Pontet, che da domani non sarà più transitabile per l’avvio dei lavori di sostituzione di una trave di bordo lunga 54 metri, molto deteriorata dagli elementi meteo e letteralmente mangiata dal sale buttato un inverno dopo l’altro contro il ghiaccio, ma che ha finito per erodere anche l’acciaio.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori

Video del giorno

Calcio, giornalista molestata in diretta tv dopo Empoli-Fiorentina

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi