Belluno, “Le nostre valli” sbanca: il Comitato Usi civici si rinnova con i giovani

La lista alla prima esperienza porta in consiglio tre persone. Il gruppo di Vezzano resta fuori: nessun rappresentante

BELLUNO.  Il Comitato Usi civici di Bolzano e Vezzano si rinnova all’insegna dei giovani. Sono tre i nuovi ingressi in consiglio, a seguito delle elezioni che si sono svolte domenica e lunedì, e sono tutti appartenenti alla lista “Le nostre valli”, che si presentava per la prima volta. Si tratta di Alberto Segato, Alessandro Segato e Luca Dalla Venezia. “Per Bolzano, per i Pascoli, per le valli” porta in consiglio due consiglieri (il presidente uscente Roberto De Moliner, con 78 preferenze, e Fausto Lucchetta, che ne ha prese 51). Resta fuori, invece, la lista “Per Vezzano”.

«Sono soddisfatto perché è il riconoscimento del lavoro svolto nei due anni in cui sono stato presidente», spiega Roberto De Moliner, il candidato più votato della tornata elettorale.

I NUMERI

Bassa la percentuale dei votanti, 22,2%, ma più alta rispetto a quattro anni fa quando si era fermata attorno al 15%. Hanno votato 211 residenti fra Bolzano, Vezzano e le valli. «Molte persone pensano che il Comitato si occupi solo dell’assegnazione della legna da ardere o della risoluzione delle problematiche relative alle abitazioni costruite su terreni di uso civico, e per questo non partecipa alle elezioni», continua De Moliner. «Ma il Comitato fa molte altre cose, come i lavori sul territorio».

PROSSIME TAPPE

A De Moliner, in quanto consigliere più votato, spetta il compito di convocare la prima riunione del comitato, quella nella quale saranno definite le cariche e sarà quindi eletto il presidente. «L’obiettivo è farla entro una decina di giorni, perché ci sono molte cose da fare e in fretta», continua. C’è da assegnare la legna, per esempio, e stanno per iniziare i lavori in Val Medon. Serve un comitato operativo. «Mi dispiace che non ci sia un componente della lista di Vezzano», conclude, «ma sono contento che ci sia stato un deciso rinnovamento. Sono entrati in consiglio molti giovani ed è importante questo aspetto». Il presidente uscente punta però a coinvolgere nelle riunioni anche chi non è stato eletto, perché tutti hanno delle competenze e tutti hanno a cuore il territorio.

LE NOSTRE VALLI

Ad incarnare il rinnovamento è la lista “Le nostre valli”, che si presentava per la prima volta alle elezioni e ha portato nel comitato tre consiglieri: Alberto Segato (61 preferenze), Alessandro Segato (57) e Luca Dalla Venezia (54). Il più giovane ha trent’anni, il più “vecchio” appena 44. «Sono stati premiati i giovani», commenta Alberto Segato. «Ci siamo candidati per portare alcune nostre idee all’interno del comitato». Ad esempio qualche progetto per la valorizzazione turistica di un’area che è ricca di potenzialità, ma anche idee sul fronte della comunicazione.

PER VEZZANO

La lista “Per Vezzano”, invece, non avrà alcun rappresentante nel consiglio del Comitato Usi civici. «Da questa elezione non è più possibile il voto disgiunto», commenta Sergio Rech, che è stato nel Comitato per quindici anni. «Credo che questa modifica fatta dalla Regione abbia influito. Vezzano ha meno votanti di Bolzano e le persone tendono a votare la lista della loro zona. Ma credo anche che sia assurdo non lasciare agli elettori la libertà di votare le persone, indipendentemente dalla lista».Ogni elettore stavolta poteva esprimere fino a quattro preferenze, ma tutte all’interno della stessa lista. «Mi spiace non ci sia un rappresentante di Vezzano», conclude Rech, «è la prima volta che accade. Ma è altresì positivo che siano entrati in consiglio molti giovani. Era giusto ci fosse un rinnovamento, perché saranno loro a dover portare avanti il Comitato nei prossimi anni».

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Un F-35 della Marina inglese non riesce a decollare dalla portaerei e si schianta in mare

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi