Contenuto riservato agli abbonati

Tumore al fegato, riesce l’operazione giudicata impossibile

Feltre, donna sotto i ferri per un raro e complicato carcinoma, intervento riuscito. Le sue parole commosse: «Ringrazio il primario Montin e l’équipe»

FELTRE. Era stata giudicata inoperabile con prognosi infausta a breve termine per un raro tumore del fegato, Oriana Fullin di 67 anni. La diagnosi, tutt’altro che facile, centrata al San Martino di Belluno dopo Tac e altri accertamenti dall’epatologo Valter Vincenzi, ha condotto la paziente alle sale chirurgiche di Feltre dove il primario Umberto Montin e la sua équipe hanno fatto il “miracolo”.

È

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori

Video del giorno

Un F-35 della Marina inglese non riesce a decollare dalla portaerei e si schianta in mare

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi