Contenuto riservato agli abbonati

Inseguito sperona l’auto dei carabinieri: ventenne agordino arrestato a Bressanone

La “gazzella” dei carabinieri di Bressanone speronata dal ventenne agordino

Bloccato con droga e denunciato dopo aver gettato scompiglio in Val d’Isarco, è stato ribloccato il giorno dopo

BRESSANONE. Arrestato in Alto Adige per resistenza a pubblico ufficiale e furto dopo aver gettato lo scompiglio in mezza Val d’Isarco. Il ventenne agordino, già noto alle forze dell’ordine bellunesi, è accusato ora anche di una lunga serie di altri reati: dalle 21.15 di mercoledì fino alle 11 di ieri il ragazzo agordino ha costretto i carabinieri a due vaste operazioni di ricerca nell’ambito di tutto il territorio della compagnia di Bressanone.

LA

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori

Video del giorno

Un F-35 della Marina inglese non riesce a decollare dalla portaerei e si schianta in mare

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi