Contenuto riservato agli abbonati

“Sentieri di salute”: nel Bellunese un’app segnalerà i percorsi più adatti a chi ha patologie

Fondazione Angelini sposa l’idea dell’Università di Padova. Previste statistiche personali e informazioni sul territorio

BELLUNO. Un’app utile ad approfittare al meglio dei benefici della montagna per la nostra salute. Il progetto è stato presentato ieri dalla Fondazione Giovanni Angelini durante uno degli appuntamenti nel calendario di Oltre le Vette.

La montagna coniuga perfettamente tutti gli aspetti ritenuti fondamentali per lo sviluppo di un’idea globale di salute (estesa, quindi, rispetto al solo stato psicofisico del singolo) e come ciò sia imprescindibile da un modello di sviluppo sostenibile.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid, Brusaferro: "Ecco le differenze tra l'epidemia oggi e un anno fa senza vaccini"

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi