Contenuto riservato agli abbonati

Ad Agordo aria di casa. La psicologa calabrese: «Che bella la piazza quando c’è il mercato»

Sara Luppino si era trasferita a Belluno per raggiungere il fidanzato. Il passo in più per il lavoro: «Dicevano che sarei stata male, che errore»

Il personaggio. Una signora anziana ospite della Rsa di Agordo sta facendo il bagno aiutata dalla psicologa, una donna di Reggio Calabria arrivata ad Agordo da pochissimo. La signora esprime il desiderio di indossare, a bagno concluso, la “còtola rósa”. Dietro le lenti della psicologa calabrese gli occhi si fanno aguzzi: che cosa vorrà?. «Ho cercato di fare qualche collegamento – dice Sara Luppino – prima ho pensato che stava facendo il bagno e che quindi forse si stava riferendo a un indumento da indossare successivamente; quindi, sapendo che la signora è una che ci tiene all’abbigliamento, mi sono detta: o è la maglia o è la gonna.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori

Video del giorno

Un F-35 della Marina inglese non riesce a decollare dalla portaerei e si schianta in mare

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi