Covid, si allarga il focolaio a Longarone

Castellavazzo

Salgono a 35 i positivi tra i bambini delle elementari e dell’asilo di Castellavazzo e i familiari,   143 le persone in isolamento e quarantena

LONGARONE. Si allarga il focolaio di coronavirus scoppiato a Longarone dopo la scoperta lunedì della positività di 21 insegnanti e alunni della scuola elementare di Castellavazzo. I nuovi tamponi effettuati  per tracciare la diffusione del virus hanno fatto emerge altre 3 positività di bambini dell’elementare.

Le indagini del Dipartimento di prevenzione dell’Ulss per rintracciare i  loro contatti e verificare le modalità di diffusione del contagio hanno permesso di collegare a posteriori questo focolaio anche ad altre positività trovate sul territorio comunale longaronese: 8 di familiari di bambini risultati positivi e 3 riferite alla scuola materna di Castellavazzo.

Il focolaio, sottolineano dall’azienda sanitaria,  nasce dal monitoraggio complessivo di 220 persone. Per alcune di loro non sono ancora arrivati i risultati, dunque i numeri potrebbero cambiare ancora. Ulteriori tamponi di controllo saranno programmati nei prossimi giorni, dice l’Ulss, in base ai dati che emergeranno dalla sorveglianza e ai provvedimenti di isolamento e di quarantena che sono stati presi.

La situazione è quindi difficile, sul piano dei numeri, per il  comune di Longarone:  il focolaio scolastico a Castellavazzo con un totale di 35 casi di positività tra alunni, insegnanti e familiari e altre situazioni singole  portano complessivamente a 143  il numero delle persone soggette a isolamento e quarantena.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

'Harlem', parlano le attrici della serie tv: "I nostri personaggi rivoluzionari"

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi