Contenuto riservato agli abbonati

Ideal Standard, sciopero e assemblea. Decisivo il vertice in Regione

In quella occasione sarà definito un protocollo di intesa per la vendita della fabbrica e del marchio che sarà firmato al Mise

BORGO VALBELLUNA. Un protocollo di intesa in cui la multinazionale Ideal Standard si impegna alla vendita dello stabilimento di Trichiana, del marchio e delle apparecchiature così da rendere più semplice il subentro per un eventuale acquirente. Un patto di non concorrenzialità in cui la società straniera dovrà dirsi pronta a vendere anche ai concorrenti. Insomma, il protocollo sarà una sorta di vademecum su cui poi muoversi per cercare un compratore.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori

Video del giorno

Il supercomputer più veloce del mondo di Meta-Facebook

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi