Contenuto riservato agli abbonati

«L’impegno con la Madonna va onorato». Feltre, sfida sulla delibera di settant’anni fa

Mario Gris rispolvera l’atto formale del consiglio comunale del 1951: promessa violata più volte, meglio revocarla

FELTRE. Settant’anni fa di questi giorni il consiglio comunale di Feltre, sull’onda dell’emozione popolare per la visita della “Madonna pellegrina”, promise con una delibera formale «di lasciarsi guidare dallo spirito cristiano in tutte le manifestazioni della vita pubblica e di non prendere mai alcuna deliberazione che sia in contrasto con la presente promessa».

Un impegno caduto quasi subito nel vuoto. E dunque, visto che una delibera va comunque rispettata, gli amministratori «dovrebbero avere la dignità, oltre al dovere istituzionale, di portare in consiglio comunale la delibera del 10 novembre 1951 e, dopo 70 anni di ripetute violazioni palesi, revocarla».

A

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori

Video del giorno

Un F-35 della Marina inglese non riesce a decollare dalla portaerei e si schianta in mare

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi