Lutto nel mondo dell’imprenditoria: è morto Gian Domenico Cappellaro

Ex presidente di Confindustria, era titolare dell’azienda alimentare Serbosco di Fonzaso. Aveva 77 anni

FONZASO. Lutto nel mondo dell’imprenditoria bellunese. Nella notte tra giovedì 12  e venerdì 13 novembre, è morto Giandomenico Cappellaro, ex presidente di Confindustria Dolomiti, ma ancora impegnato in altre associazioni di rappresentanza degli imprenditori. Aveva 77 anni e poco tempo fa gli era stato diagnosticato un male incurabile. 

Capellaro era titolare della ditta Serbosco di Fonzaso, che si muove nel campo alimentare, con una gamma di una novantina di prodotti. Grande dispiacere tra i colleghi che negli anni ne hanno apprezzato le doti sono solo professionali, ma soprattutto umane. «E’ stato sempre al servizio dell’economia bellunese», sottolinea l’amico Paolo Montagner, che ha condiviso con lui l’esperienza in Confindustria, «da presidente ha cercato di aiutare concretamente gli associati». 

Cappellaro lascia la moglie Carmen e il figlio Marco. I funerali si svolgeranno lunedì alle 10.30 nella chiesa di Facen a Pedavena.

Video del giorno

Il supercomputer più veloce del mondo di Meta-Facebook

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi