Dai canederli alla pasta e fagioli di Lamon: i cicchetti di San Martino fanno il pieno

Venerdì 12 novembre  la manifestazione  in 11 locali del centro. Dal Pont: «Tutto all’aperto  per evitare problemi  con il certificato verde»

BELLUNO. Buona la partecipazione dei locali che, salvo un paio di disdette per motivi personali, si sono fatti trovare pronti all’appuntamento: «Non ci eravamo mai spinti così avanti per l’edizione autunnale, ma la risposta è stata molto buona», racconta Andrea Dal Pont, titolare dell’ortofrutta La Mela, intento a preparare le caldarroste da servire all’esterno del suo negozio in via Roma, «non è servito nemmeno proporre l’idea di tornare a fare i cicchetti per Belluno, perché la richiesta è partita direttamente dagli esercenti per tornare a dare vita alle serate bellunesi».

Se pioggia e freddo non si sono fatti sentire ieri sera, nemmeno il Green pass è stato un limite: «Per evitare di rendere troppo macchinosa l’organizzazione, abbiamo specificato di organizzare la serata soprattutto negli spazi esterni dei locali», continua Dal Pont, «il clima lo consentiva e così anche il limite imposto dal Green pass è venuto meno, pur sempre rispettando le norme anti contagio vigenti. Il bello di questa manifestazione è che lascia piena libertà ai gestori dei locali. Certo, esiste una regia generale, ma poi ognuno decide se chiamare qualcuno per suonare o se offrire qualcosa di particolare per accompagnare i cicheti».

Oltre al negozio di Dal Pont, hanno partecipato alla serata l’“Artenoteca” di via Mezzaterra, il bar “L’insolita storia” di via Tasso, la caffetteria Goppion in piazza dei Martiri, il bar Speakeasy 1920, il centro culturale “Piero Rossi”, l’enoteca Mazzini, la gelateria “La delizia” e i ristoranti “Il Moretto”, “Il Piacere” e “La Taverna”.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Dopo l'eruzione del vulcano sottomarino, a Tonga le onde colpiscono la costa

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi