Caritas diocesana: giovedì l’apertura del centro d’ascolto

PONTE NELLE ALPI

Sta per nascere a Ponte un nuovo punto territoriale della Caritas diocesana. Giovedì infatti sarà inaugurato il nuovo centro di ascolto, spazio gestito dai volontari in sinergia con la Parrocchia per aiutare tutte le famiglie della zona in stato di povertà e bisogno.


Secondo i promotori questo centro, che avrà sede a Polpet, potrà servire un’utenza non solo del pontalpino ma anche per la zona dell’Alpago. Sarà gestito, secondo orari e giornate precisa con cadenza settimanale, da una serie di volontari che hanno fatto un percorso formativo apposito a cura della Caritas della Diocesi. Le persone in stato di bisogno potranno quindi rivolgersi liberamente, in forma gratuita e con garanzia della massima discrezione, per tutta una serie di problematiche, anche solo per cercare qualcuno con cui condividere le difficoltà e avere consigli.

«I centri sono uno strumento prezioso per l’attività del territorio», dicono dalla Caritas provinciale, « che si affiancano al lavoro già svolto delle singole Parrocchie. Sono un luogo di accoglienza ed accompagnamento e servono anche come osservatorio per conoscere i bisogni delle popolazione e la situazione della povertà locale. È un compito che può essere complesso e delicato perché ci sono diverse categorie di disagio e di povertà cui bisogna cercare di dare risposte. Sicuramente, in questi tempi di pandemia con ricadute su economie familiari e lavoro, i bisogni sono cresciuti».

Il taglio del nastro, a cura del referente provinciale della Caritas don Francesco D’Alfonso (con i parroci, i volontari e i responsabili degli altri centri d’ascolto vicini come quello di Longarone) giovedì alle 9. 30. L’apertura sarà poi a cadenza settimanale, alternativamente il giovedì dalle 10 alle 12 per una settimana e il venerdì dalle 16. 30 alle 18. 30 per quella successiva. Gli incontri previa prenotazione al 3279051155 (preferibilmente dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12). —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Dopo l'eruzione del vulcano sottomarino, a Tonga le onde colpiscono la costa

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi