Contenuto riservato agli abbonati

Travolge e uccide una donna e fugge via: il pirata stava parlando al telefono cellulare

Il giovane di 25 anni, rintracciato dai carabinieri attraverso lo specchietto e alcuni frammenti lasciati sulla strada, ha detto ai carabinieri di aver sentito un colpo sull’auto, ma di non aver visto nessuno

Roberto Curto / fonzaso

Falciata da un’auto e sbalzata al di là di una ringhiera che delimita le pertinenze della ditta Mauser. È morta così Emilia Santurini, 63 anni, uccisa da una Ford Fiesta che è fuggita dopo averla investita lunedì sera nella zona industriale di Fonzaso. Ma ai carabinieri di Feltre sono state sufficienti poche ore per risalire al conducente, un 25 enne del posto.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori

Video del giorno

Tutto calcolato, tra il superyacht e il ponte ci sono solo 12 centimetri

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi