Contenuto riservato agli abbonati

Accordo su Ideal: 15 milioni di dote. All’acquirente marchio e commesse

Siglata l’intesa al Ministero, la multinazionale garantisce la produzione fino a febbraio e incentivi agli esodi volontari

BORGO VALBELLUNA. Dote da 15 milioni di euro per garantire un futuro al sito di Ideal Standard di Trichiana. È quanto ha messo a disposizione la società insieme alla disponibilità a cedere il marchio Dolomite e ad affidare all’acquirente la produzione, in regime di subfornitura, di 150mila pezzi all’anno per due anni a prezzi di mercato. E ancora il mantenimento della continuità produttiva fino al 28 febbraio 2022, e l’avvio della cassa straordinaria dal primo febbraio per un massimo di 12 mesi.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori

Video del giorno

Dopo l'eruzione del vulcano sottomarino, a Tonga le onde colpiscono la costa

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi