Riaperto al traffico il ponte de Gotres lungo l’Alemagna

COMELICO

Ancora giorni di chiusura forzata notturna (dalle 21 alle 6) per la galleria del Comelico: si protrarranno fino a sabato 27: la ragione sono i continui lavori di manutenzione straordinaria all’infrastruttura. A comunicarlo è Anas, a seguito di una richiesta presentata dalla società appaltatrice, impegnata nel completamento della sostituzione del rivestimento interno della galleria.


«Ci portiamo avanti questa noia ormai da anni», spiega Elisa Bergagnin, assessore di Santo Stefano, «si tratta comunque di lavori palliativi, perché i più radicali verranno eseguiti l’anno prossimo. L’ideale sarebbe fare una seconda canna o ripristinare la Valle vecchia come uscita di sicurezza da un tunnel lungo 4 chilometri e via alternativa se dovesse malauguratamente succedere qualcosa».

Se il transito rimane comunque consentito ai veicoli di emergenza e di primo soccorso, saranno notevoli i disagi per tutti i pendolari che dalla valle raggiungono il Cadore, costretti ad una deviazione notturna per Danta che non è certo la più agevole.

Ben più tortuoso comunque l’itinerario per i mezzi pesanti, obbligati a risalire fino a Padola per raggiungere il passo di Sant’antonio e quindi Auronzo. —

Gianluca Salmaso

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Video del giorno

Dopo l'eruzione del vulcano sottomarino, a Tonga le onde colpiscono la costa

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi