Torna oggi la Ciaspaluna per scoprire il territorio

ALANO DI PIAVE

Appuntamento stasera con la trazionale Ciaspaluna: il programma della camminata ludico motoria prevede il ritrovo alle 19. 30 sul piazzale del rifugio Monte Palon, da dove avverrà la partenza.


L’iniziativa mirerà ancora una volta a riscoprire la storia del territorio, rievocando in particolar modo quella della Grande Guerra: i partecipanti avranno modo di scoprire il Percorso della memoria sulle trincee del Monte Palon fino a 1.308 metri di quota. Una volta raggiunta Malga Piz verrà messo a disposizione un ristoro. Da li si scenderà poi a Malga Barbeghera per poi fare di nuovo ritorno al rifugio di partenza, dove ci sarà un secondo ristoro grazie agli alpini di Possagno e Alano di Piave. L’evento è organizzato dai Comuni di Alano di Piave, Cavaso, Pederobba e Possagno.

«Con Possagno in particolare continuano anche varie attività in sinergia», dice il vice sindaco Angelo Zancaner, «come ha dimostrato la recente sistemazione della viabilità della Sp141 e di Bocca di Forca, all’entrata delle nostre montagne. Un grazie va all’amministrazione comunale, con la quale organizzeremo la serata. Prossimamente Possagno lavorerà all’ampliamento del rifugio sul Monte Palon, che si trova a metà strada tra i due Comuni. A giugno 2022, con i quattro Comuni coinvolti nella Ciaspaluna, proporremo il Palio del Tomba o del Doc: una manifestazione che si terrà in montagna, per due giorni, il cui programma è ancora però da definire». —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Arabba, gattisti al lavoro per preparare le piste

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi