Contenuto riservato agli abbonati

Ultima chiamata per salvare Acc: Regione Veneto al lavoro con le Confindustrie

In piazza a Mel per la difesa dell’occupazione in Acc e in Ideal Standard

Scadono i termini per le manifestazioni di interesse.  Pressing su Fincantieri, Arneg, Costan e De Rigo

BORGO VALBELLUNA. A mezzanotte di oggi scade il termine per la presentazione di eventuali manifestazioni d’interesse per acquisire il complesso aziendale di Acc di Mel. La procedura prevede che vadano recapitate ad uno studio notarile, per cui non resta che attendere per sapere se ci sono investitori disponibili a fare ulteriori valutazioni. Lo si scoprirà di fatto solo lunedì, in occasione del “tavolo di crisi” convocato in presenza a Roma dal Ministero dello sviluppo economico alle 14, con la partecipazione annunciata della Regione Veneto, delle segreterie nazionali e territoriali di Cgil, Cisl e Uil e dei metalmeccanici, del Prefetto di Belluno, dei rappresentanti dei lavoratori di Mel e del commissario straordinario Maurizio Castro.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori

Video del giorno

Dopo l'eruzione del vulcano sottomarino, a Tonga le onde colpiscono la costa

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi