Contenuto riservato agli abbonati

Durnwalder agli autonomisti bellunesi: Zaia è troppo timido con Roma

Luis Durnwalder

Lo storico leader della Svp invitato da Bard: «Non accontentatevi delle briciole». Occhio strizzato ai ladini storici in contrapposizione con le altre comunità

PEDAVENA. Ritorna Luis Durnwalder, leader storico dell’Svp e presidente per 25 anni della provincia autonoma di Bolzano. Esuberante e passionale come sempre, incoraggia gli autonomisti – in questo caso il Bard che lo ha invitato – ad insistere per l’autonomia della provincia di Belluno. Esprime giudizi lusinghieri sulla capacità del governatore Luca Zaia, ma lo invita a «non accontentarsi delle briciole».

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori

Video del giorno

Quirinale, la rabbia di Renzi contro il centrodestra: "Sono irresponsabili, basta bambinate"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi