Contenuto riservato agli abbonati

Cancellata la mostra del Comune su Tiziano: al suo posto convegni con opere da remoto

L’assessore Perale deve arrendersi: «Il peggioramento della pandemia non ci dà garanzie sulla copertura delle spese previste»

BELLUNO. Il Covid cancella ogni residua certezza: la mostra su Tiziano non si farà. Sarebbe da irresponsabili, è il pensiero dell’assessore alla cultura del Comune Marco Perale, investire un milione di euro del bilancio per organizzare un evento che rischia di non poter essere visto. La situazione pandemica mostra segni di peggioramento e se già a luglio il Comune si era fermato, ora non può che ammettere: la mostra è stata cancellata.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori

Video del giorno

Il supercomputer più veloce del mondo di Meta-Facebook

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi